Lo Shaolinquan o Shaolin Ch’üan, (a seconda del metodo do di trascrizione degli ideogrammi usato) o “Pugno della giovane foresta”, è un’arte marziale molto antica proveniente dalla Cina del nord.
A volte è citata col termine generico di Kung Fu, applicabile invece a molte arti marziali cinesi, T’ai Chi Ch’uan compreso
Lo Shaolin nasce verso la fine del quinto secolo d.C. nell’omonimo tempio, in cui i monaci buddisti si dedicavano allo studio di questa arte marziale per rafforzare il corpo e per migliorare il proprio stato di salute provato dalle lunghe ore di meditazione.

Attraverso il movimento veloce e controllato del corpo, lo Shaolin si propone come un ulteriore mezzo per far riscoprire all’uomo come relazionarsi con se stessi, con gli altri e per migliorarsi continuamente.
Vengono utilizzate tecniche di attacco sia di calcio che di pugno, sfrutta lo Yin (morbidezza e cedevolezza) per aumentare l’intensità dello Yang (potenza e rapidità); fondamentali le tecniche di parata, si studiano le cadute, le prese e le leve e, con l’aumentare del livello, si imparano ad utilizzare le numerosissime  armi.

OPERATORE:
Paolo Candia

Corso a periodicità bisettiminale

Marcoledì  21.30 – 22.30 | livello avanzato

Sabato 10,30-11,30| Tutti i livelli

Una lezione settimanale:

Mensile: 50€

Per chi è iscritto anche a Tai Chi: 30,00€

Due lezioni settimanali:

Mensile: 70€ Iscrizione annuale: 25,00€  (€ 11,00 aggiuntivi per T’ai Chi Ch’uan o Shaolin Ch’uan, con iscrizione ACLI)

Condividi su: